giovedì 13 aprile 2017

Pasta doppio verde e doppia ricotta



Non servirebbe nemmeno compilare una ricetta, perché, in effetti, quello che serve per questo primo piatto è principalmente la primavera. Un tripudio di verde e di bianco, che sono i colori principali del risveglio dei campi in questa stagione. 

Qui ci sono il verde dei primi piselli e degli asparagi e il bianco della ricotta. Doppia. La ricotta cioè è sia fresca, sia mustia (ovvero conservata e affumicata) e rigorosamente di pecora. E più se ne mette meglio è, perché il sapore è semplicemente sublime. Per aggiungere verde al verde c’è anche una spolverata di pistacchi di Bronte. 

Non serve altro e l’esecuzione è assolutamente semplice.



Per due persone:

140 g di orecchiette di grano arso (o altra pasta corta)
1 tazza di piselli freschi sgusciati
6 asparagi coltivati piuttosto sottili
2 scalogni
ricotta fresca di pecora
ricotta mustia
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 noce di burro
1 cucchiaio di pistacchi di Bronte
sale

Passare i pistacchi al mixer e tenerli da parte.

Mondare e affettare sottilmente lo scalogno e gli asparagi mantenendo intatte le punte.

Far scaldare in padella 2 cucchiai di olio e una noce di burro, unire lo scalogno e lasciarlo appassire a fuoco lento.

Aggiungere i piselli e gli asparagi e lasciar stufare a padella chiusa aggiungendo poca acqua solo se serve.

Preparare la pasta cuocendola in abbondante acqua salata.

Mescolare bene le due ricotte in una ciotola lavorandole con una forchetta e aggiungendo 1 cucchiaio d’olio.

Appena pronta, versare la pasta nella padella delle verdure, allontanare dal fuoco, aggiungere la ricotta e un mestolino di acqua di cottura e mescolare bene.



Sistemare sul piatto di portata o su singoli piatti e completare con una spolverata di pistacchi tritati. 



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page